Twitter Facebook Google+
Contatti: +39 371 1842531 | info@laviadeimonti.com

Ciaspolate

La magia della neve. La natura ricoperta di bianco. Il cielo stellato nel buio della notte. Un bosco incantato. Un crinale illuminato dal sole. Il mare all’orizzonte. E l’emozione unica di camminare sospesi sulla neve soffice.

 

E’ questo che si prova ciaspolando in montagna, nelle scenografie a cielo aperto che l’Appennino tosco-emiliano ci regala. Abbiamo organizzato per voi oltre 80 ciaspolate quest’inverno, dal Cimone all’Abetone, con escursioni di giorni e di sera, per goderci lo spettacolo della natura a 360°.

Per saperne di più sulle ciaspolate in programma, trovate tutte le informazioni su dove, quando e come vengono organizzate cliccando su questo link: ‘Le escursioni del mese‘ (info telefoniche 3711842531).

 

Se volete portarvi un promemoria sempre con voi, scaricatevi i nostri volantini. Li trovate qui sotto:

 

ciaspolappennino2017-1 ciaspolappennino2017-2

 

 

E ora… buona lettura!

 

Camminare galleggiando su un soffice manto nevoso, riconoscere e seguire le tracce lasciate dagli abitanti del bosco: la “pista da bob” che solca il cinghiale zampa corta nel suo avanzare caparbio contro un muro di neve, la traccia elegante della lepre con le sue zampe così larghe da funzionare come ciaspole naturali o la pista razionale e logica del lupo, alta scuola di economia del movimento.

 

O ancora ciaspolate notturne nella foresta di Abetone, ciaspolate al Lago Santo o ai piedi del Cimone per assaporare volte stellate, ma così stellate che solo l’aria pungente d’inverno ce le può far immaginare.

 

Se queste suggestioni vi bastano potete pure girare pagina e magari cercare un trekking o un’escursione estiva (per gli amanti del tepore, però, anche un buon vin brulè dopo una ciaspolata ha il suo perché)

 

Ciaspolate CimoneSe invece vi sentite incuriositi quel tanto che basta potete trovare tutti i programmi di Ciaspolappennino nella sezione dedicata del sito o richiederli iscrivendovi alla newsletter dove potete richiedere anche ciaspolate su misura per voi.

 

Se siete sprovvisti di attrezzatura…nessun problema! Io direttamente o tramite noleggiatori di fiducia posso reperirvi e fornirvi ciaspole e bastoni pronti solo che da indossare.

 

"Orme di ciaspole"

“Orme di ciaspole”

 

Ciaspolare è un’attività semplice e alla portata di tutti per cui non è richiesto alcun bagaglio tecnico se non una normale abitudine al moto e una buona salute.

Ovviamente se si affrontano sentieri nel bosco è bene avere una buona conoscenza del territorio perché in l’inverno ha il vizio di cambiare i connotati dei sentieri.

 

 

Altra cosa importante è conoscere bene i limiti delle ciaspole che per quanto ramponate ed aggressive possano presentarsi non sono un attrezzo tecnico in grado di garantire sicurezza in situazioni di forte acclività o ghiaccio.

Pertanto se il vostro intento è quello di affrontare percorsi alpinistici il mio consiglio è di affidarvi alla professionalità di una Guida alpina che potrà accompagnarvi in sicurezza e mostrarvi il corretto impiego degli attrezzi idonei alla specifica situazione.

 

 

Per affrontare una semplice ciaspolata nella foresta di Abetone o dintorni l’abbigliamento ideale è quello da trekking “rinforzato” sul piano del confort termico.

Senza esagerare però! ricordatevi che anche se siamo in inverno pur sempre si cammina, per cui la tuta da sci a volte può fare pure troppo caldo.

 

 

E’ sempre utile uno zainetto in cui mettere l’acqua, uno spuntino, e un capo in più da indossare o togliere a seconda della temperatura e del vento.

Fondamentali sono un buon paio di scarponcini da trekking e da non dimenticare gli occhiali da sole.

Se gli scarponi non sono molto alti e la neve è fresca possono essere utili un paio di ghette.

 

 

Per quanto riguarda le condizioni meteo e nivologiche,  un valido supporto è offerto dal sito meteomont.

 

 

Tutte le ciaspolate proposte nel calendario Ciaspolappennino sono di facile livello e non presentano difficoltà tecniche o la percorrenza di terreni fortemente acclivi.

Normalmente la durata è di circa 4 ore, in modo da poter affrontare i percorsi con la dovuta tranquillità e soffermandosi per ammirare e comprendere le peculiarità naturalistiche e le bellezze paesaggistiche che gli itinerari delle ciaspolate offrono.